Le 10 migliori progressioni roulette

Cosa sono le progressioni alla roulette? In pratica le progressioni sono schemi di gioco da applicare sulle puntate che vengono utilizzati dai giocatori per provare a guadagnare un vantaggio nel tempo rispetto al banco. Utilizzando delle progressioni o montanti durante una sessione alla roulette il giocatore può gestire il proprio bankroll personale con l’obiettivo finale di ottimizzare i profitti e, ovviamente, ridurre al minimo eventuali perdite.

Noi di Casino Superscommesse a tal proposito abbiamo deciso di raccogliere in un unico articolo tutte le migliori progressioni roulette. Prima di scoprire quali sono vogliamo mettervi in evidenza una tabella nella quale andiamo a confrontare tutti i bonus dedicati alla roulette offerti dai bookmaker con licenza AAMS:

Multiregistrazione
5 /5
Leggi La Recensione

bonus

80€ no dep + 1200€*

VISITA IL SITO

18+ | Si Applicano T&C

Leovegas
4.1 /5
Leggi La Recensione

bonus

Fino a 75€*

VISITA IL SITO

18+ | Si Applicano T&C

Starvegas
4.4 /5
Leggi La Recensione

bonus

30€ ogni weekend*

VISITA IL SITO

18+ | Si Applicano T&C

888
4.8 /5
Leggi La Recensione

bonus

8€* quando esce il n°8

VISITA IL SITO

18+ | Si Applicano T&C

Visualizza più offerte

*Si applicano Termini e Condizioni

Le 10 migliori progressioni roulette

Per progressione si intende uno schema di gioco che prevede l’aumento o la diminuzione progressiva della puntata per annullare eventuali serie di colpi negativi o per massimizzare le serie di colpi positivi. Conosciute anche con il termine di “Montanti” questi schemi di gioco hanno l’obiettivo di far “vincere di più” in modo da recuperare gli attacchi negativi e terminare in attivo anche quando il numero (non il valore) degli attacchi negativi è superiore. Di seguito abbiamo selezionato per voi le 10 migliori progressioni roulette

Progressione Guetting

Iniziamo l la nostra rassegna sulle migliori progressioni roulette con lo schema inventato da Charles Guetting che si basa sulla ripartizione del valore di puntata. Questa montante prevede 4 livelli di tre puntate ciascuno, fatta eccezione per il primo livello che ne comprende solo 1. Bisogna seguire questa regola: ogni due colpi vinti si sale di una puntata mentre ad ogni colpo perso si scende all’inizio del livello precedente. Di seguito lo schema:

  • Livello 1: puntata di 2 unità
  • Livello 2: 3 – 4 – 6
  • Livello 3: 8 – 12 – 16
  • Livello 4: 20 – 30 -40

Martingala

Quando si parla di progressioni roulette ovviamente non possiamo non citare la Martingala. Si tratta della classica puntata “al raddoppio”. Il giocatore deve aumentare esponenzialmente l’entità della puntata dopo ogni estrazione negativa affinché l’uscita del colpo vincente permette di annullare il passivo accumulato e restituisce anche un attivo pari all’entità della prima puntata.

Progressione Pluscoup

In questa montante non c’è una sequenza predeterminata di puntate da seguire. Il giocatore in base al proprio bankroll stabilisce la sua puntata di base. Dopo ad ogni vincita bisogna puntare il doppio della puntata precedente mentre ad ogni step negativo bisogna tornare alla puntata iniziale. Il vantaggio di questo schema di puntate è che con una percentuale pari al 40% di giocate vinte il giocatore ha un bilancio in pareggio. Per capire come funziona nel dettaglio vi rimandiamo all’articolo dedicato alla progressione Pluscoup.  

Progressione Bread Winner

Questa è una tipologia di montante che ha come obiettivo principale quello di non esporre a rischi il proprio capitale e di conseguenza ridurre al minimo le perdite. Si tratta di una delle montanti con il rapporto colpi giocati / pezzi vinti più basso se la sessione di gioco è molto lunga si può al massimo guadagnare “un pezzo di pane”. È una montante che può tornare utile soprattutto ai neofiti della roulette: per il procedimento e lo schema vi rimandiamo all’approfondimento sulla montante Bread winner per la roulette.

La sequenza belga

Ovviamente ci sono anche progressioni roulette più azzardate rispetto a quella appena spiegata. È il caso della belga: si aumenta di un pezzo dopo ogni colpo perso e si diminuisce di 1 dopo ogni colpo vinto. In caso di serie negative prolungate però c’è il forte rischio che aumenti lo scoperto. Nel dettaglio lo schema della montante belga applicata alla roulette.

La progressione inventata da D’Alembert

Tra le progressioni roulette più famose c’è quella studiata dal matematico parigino D’Alembert. Questa sequenza segue la stessa regola della montante belga ovvero si aumenta quando si perde e si diminuisce la puntata quando si vince. Per capire come funziona nel dettaglio vi rimandiamo al nostro studio sulla montante di D’Alembert.

La montante olandese

Un’altra sequenza che ha basi matematiche molto solide è quella di Stanislas. Se la montante è chiusa con esito positivo si ottiene un utile del 50% dei colpi giocati, una volta raggiunto l’equilibrio tra colpi vinti e colpi persi. La logica è opposta rispetto a quella della D’Alembert: la puntata si può aumentare solo dopo una vincita. Per lo schema da utilizzare vi rimandiamo all’approfondimento sulla progressione Stanislas nella roulette.

La montante che si basa su Fibonacci

Molti professionisti hanno deciso di basare le loro puntate sulla famosa sequenza matematica: ovviamente ci sono pro & contro per questo vi invitiamo a leggere l’approfondimento dedicato alla montante di Fibonacci per la roulette.

Progressione a riduzione logica

Uno degli svantaggi di tante progressioni roulette è che in caso di serie negative prolungate si espone troppo capitale. C’è comunque la possibilità di trarre un piccolo vantaggio da queste serie attraverso il calcolo matematico della puntata successiva. Per scoprire la formula eccovi l’articolo dedicato alla riduzione logica.

Progressione Parolì

Chiudiamo la rassegna sulle migliori progressioni roulette parlando della Parolì. L’obiettivo della montante è quello di ottenere un profitto nel giro di poche estrazioni e limitare le perdite in caso di lunghe serie negative. Il Parolì permette al giocatore di calibrare le proprie scommesse in base al risultato della mano precedente. Per capire come funziona leggi il nostro approfondimento sulla progressione di Parolì alla roulette.

Progressioni alla roulette: i consigli di Casino Superscommesse

Se volete utilizzare delle progressioni quando giocate alla roulette il nostro consiglio principale è quello di conoscerle a fondo, così da calcolare nel migliore dei modi fino a quanto potete esporvi. Secondo noi le progressioni hanno il loro limite soprattutto nell’importo massimo che può essere giocato ad un tavolo: sono sufficienti delle sequenze negative per toccare il limite permesso dalla casa da gioco, oltre il quale non è possibile puntare. Per aumentare il vostro personale bankroll di partenza possono aiutarvi anche i bonus dedicati alla roulette offerti dai bookmaker.