Strategie casino: la formula del Fold Equity nel poker

Per gli appassionati del tavolo verde e delle due carte, vogliamo spiegarvi una delle tante strategie che possono aiutarvi ad alzare le probabilità di vincita. Stiamo parlando della fold equity a Poker Texas hold’em. Spieghiamo come funziona e come eseguire questo sistema ai tavoli virtuali del poker per provare a farvi guadagnare soldi veri contro i vostri avversari nei vari tornei. Vi ricordiamo che sul nostro sito trovate la guida sugli errori da evitare a Poker che è sicuramente molto interessante e utile. Intanto, prima di vedere e analizzare la Strategia Fold Equity a Poker, ecco una tabella con fantastici bonus da sfruttare subito tramite i nostri link esclusivi.

BOOKMAKER

BONUS online

Entra nel casino

Bonus 125% fino a 500€

Apri conto

Fino a 50€ di bonus

Apri conto

Bonus 100% fino a 1000€

Apri conto

50 Free Spins + Bonus 200% fino 100€

Apri conto

5€ subito + Bonus fino a 1000€

Apri conto

*Si applicano Termini e Condizioni

La formula Fold Equity Poker: come funziona

Che cos’è la formula Fold Equity a Poker? E’ la possibilità del nostro avversario in partita di foldare la sua mano, dopo aver visto la nostra mossa, che potrebbe essere una BET o un RAISE. Nulla di scritto, ma qualcosa che valuterà il giocatore durante la partita, sul momento. C’è, però, una formula vera e propria per calcolare una delle più importanti strategie, ed è la seguente: FE= BET/POT+BET.

La strategia fold equity è un conseguenza diretta dell’equity, che è semplicemente la definizione della parte del piatto attuale che un giocatore può aspettarsi di poter vincere in base alle sue probabilità di vincita, ma è ancora di più una conseguenza logica del teorema fondamentale del poker: “Ogni volta che giochi una mano diversamente da come l’avresti giocata se avessi potuto vedere tutte le carte dei tuoi avversari, vincono loro; e ogni volta che giochi la tua mano nello stesso modo in cui avresti giocato se avessi potuto vedere tutte le loro carte, loro perdono. Viceversa, ogni volta che gli avversari giocano le loro mani diversamente da come avrebbero fatto se avessero potuto vedere tutte le tue carte, tu vinci; e ogni volta che giocano le loro mani nello stesso modo in cui avrebbero giocato se avessero potuto vedere tutte le tue carte, tu perdi.” Fondamentalmente, quindi, vince spesso chi capisce il valore del punteggio dell’avversario, piuttosto di colui che prova a nascondere il suo punteggio al rivale in partita. Vuoi giocare e provare subito ad eseguire la Fold Equity Formula a Poker? Iscriviti subito su William Hill per ricevere il super bonus esclusivo.

Come si calcola la Fold Equity a Poker

In questo paragrafo andiamo a vedere come calcolare la formula Fold Equity a Poker. Ci sono tanti appassionati che provano a divertirsi ai tavoli verdi virtuali tentando di guadagnare soldi veri ai vari tornei contro avversari, per questo vi consigliamo di consultate la pagina dedicata alle strategie per vincere a Poker. Come si calcola Fold Equity Formula a Poker? Seguite la nostra guida di seguito per capire come funziona e come eseguire questa tecnica. La fold equity è una tecnica utile da impiegare quando si è in un momento di crisi, poiché può aiutare a prendere decisioni  logiche e diminuire la dipendenza della fortuna. Comprendere questo concetto è un buon vantaggio che potreste avere rispetto alla concorrenza. Come qualsiasi altra cosa nel poker, calcolare la fold equity significa affidarsi alla matematica e dipendere da variabili meno statiche, cioè il vostro avversario. Mentre è facilmente determinare l’ammontare esatto della vostra equity fold, è sicuramente più complicato prevedere la natura umana e la mossa eventuale del vostro avversario. Gioca subito a poker su Snai.it: iscriviti ora per attivare la promo esclusiva.

SNAI SLOT

Esempio di come calcolare la Fold Equity Formula a Poker

Un esempio per capire come calcolare la percentuale positiva o negativa della Fold Equity Formula poker. Andrea ha Asso di Fiori e 8 di Picche e si trova contro un altro avversario, Fabrizio che ha un 4 di Picche e un 7 di Quadri. Il flop è: 10 di Picche, 4 di Fiori e J di Quadri. A questo punto del gioco, Andrea e Fabrizio hanno rispettivamente il pot equity del 26,26% e del 73,74%. Essenzialmente, questo significa che se i giocatori hanno semplicemente mostrato le loro mani e le carte del turn e del river sono state distribuite, Andrea avrebbe avuto il 26% di probabilità di vincere e Fabrizio avrebbe avuto il 74% di possibilità.

Dopo il flop, la mano di Fabrizio è piuttosto nella media (coppia in basso con un kicker debole) e dal momento che non sa quale combinazione di carte può avere Andrea, diciamo che ha una probabilità dell’85% di foldare in caso di puntata alta (stiamo calcolando questa percentuale in base al suo stile di gioco predeterminato). Con questo in mente, l’equity fold di Andrea sarebbe del 62,68% (cioè l’85% x 73,74%). Di conseguenza, se Andrea punta la sua mano, l’equity sarà del 16,46% (26,26% x 62,68%). Naturalmente, Andrea non può essere sicuro che la sua equity trarrà beneficio da questa mossa perché non può vedere le carte dell’avversario. Cosa aspettate? Provate subito la strategia Equity Fold a Poker: registratevi su Eurobet.it per attivare il bonus esclusivo.