Le differenze tra Poker e Texas Hold’Em

Come molti giocatori sanno ci sono diversi tipi di giochi di poker e in questo articolo andiamo a vedere proprio le differenze tra Texas Hold’Em e Poker italiano, che sono le principali due categorie relative al mondo dei pokeristi. Elenchiamo tutte le diversità tra i due giochi, sopratutto la differenza punti Poker e Texas, chiamato anche Poker Texano. Prima di andare a vedere le particolarità di entrambi i games, ricordiamo che sul nostro sito è disponibile la pagina con la guida con i migliori trucchi per vincere a poker online e presentiamo una fantastica tabella con bonus dedicati agli amanti del casino online: scegli il migliore e attivalo tramite il nostro link esclusivo.

BOOKMAKER

BONUS online

Entra nel casino

Bonus 125% fino a 500€

Apri conto

Bonus 100% fino a 300€

Apri conto

Fino a 50€ di bonus

Apri conto

Bonus 100% fino a 1000€

Apri conto

5€ subito + Bonus fino a 1000€

Apri conto

*Si applicano Termini e Condizioni

Le differenze tra Poker italiano e Texano

Il poker all’italiana tradizionale può rivendicare la paternità del successivo e più conosciuto poker Texas Hold’em: analizziamone le differenze. Entrambi questi giochi sono fruibili online, per cui oggi giocatori professionisti e non si avvicendano sui tavoli verdi del web. Il Poker italiano è un gioco di carte in cui solitamente i giocatori scelgono cinque carte e fanno la mano più forte, da una coppia fino a una scala reale. Ci sono molte varianti. Texas Hold ‘Em è la versione più popolare del poker di oggi, e la sua variante di regole è che ogni giocatore possiede solo due carte non comunitarie. Una volta distribuite queste carte, inizia l’offerta. Le prossime tre carte sono chiamate “The Flop“, e i giocatori rimanenti puntano o si piegano dopo che questi sono mostrati a faccia in su, e quindi altre due carte comuni vengono distribuite una alla volta con turni di offerte per ciascuna. Il piatto del denaro viene vinto quando un solo giocatore vuole scommettere o i giocatori hanno chiamato tutte le scommesse sull’ultima carta che mostra, dove vince la mano migliore. Su Snai.it è disponibile sia il Poker all’italiana che il Poker Texas Hold’Em online: registrati ora per ricevere il fantastico bonus.

La prima palese differenza è sul piano finanziario: il giocatore nella prima variante gioca in formula “cash”, mentre nella seconda in formula prevalentemente “torneo” detti “sit and go”, per cui è necessario gestire diversamente le proprie potenzialità economiche. In tal senso, il poker tradizionale è meno spietato, in quanto la posta messa a disposizione all’inizio per ogni player può essere rinnovata se si esaurisce, mentre nell’hold’em terminate le proprie chips il gioco è finito. Infatti, nei tornei la base di partenza dei chips è uguale per tutti. Nel poker classico spesso è favorito chi ha maggiori disponibilità di denaro per poter rilanciare e “intimidire” l’avversario che potrà decidere di non vedere il punteggio.

Ecco le principali differenze tra Texas Hold’Em e Poker

POKER ITALIANO TEXAS HOLD’EM
Solo formula Cash Diverse tipi di tavoli e tornei
Soldi ‘illimitati’ Numero di fiches uguale per tutti
Cinque carte a Giocatore Due carte a giocatore
Nessun piatto comunitario C’è il piatto comunitario
Buio e controbuio facoltativi Buio e controbuio obbligatori
Mazzo ridotto di carte Mazzo intero da 52 carte francesi
Colore più forte del Full Full più forte del Colore

Texas Hold’Em e Poker all’italiana: ecco le altre differenze

Un’altra differenza nelle dinamiche di gioco si esaltano nel c.d. “buio”: nel Texas i bui crescono progressivamente diversamente dal poker tradizionale, in cui decisa la posta iniziale rimane quella la puntata dei giocatori. In questo articolo dedicato alle differenze tra poker italiano e Texano spieghiamo tutto sulle due tipologie di giochi del mondo pokerista. Ricordiamo che sul nostro sito c’è anche la pagina dedicata alle regole Caribbean Stud Poker. Seduti ad un tavolo di poker tradizionale o di hold’em si aprono due scenari diversi: nel primo caso le cinque carte a disposizione del singolo giocatore sono distribuite tutte insieme e poi vi è il cambio da una fino a cinque carte, nell’hold’em, invece, vengono dapprima distribuite due carte coperte per ognuno e poi le cinque carte successive rimangono scoperte sul tavolo a disposizione di tutti.

Precisamente, le prime tre vengono aperte sul tavolo contemporaneamente e dopo i vari rilanci e puntate le ultime due vengono mostrate una alla volta singolarmente per due differenti giri. In questa parte della pagina dedicata alle differenze tra Texas Hold’em e Poker classico all’italiana, con un’analisi completa sulle principali caratteristiche diverse dei giochi: dalla differenza punti alla distribuzione delle carte.

POKER ALL’ITALIANA: 5 carte a giocatore, nessun piatto comunitario e possibilità di cambiare carte.

POKER TEXAS HOLD’EM: 2 carte a giocatore, piatto comunitario e nessuna possibilità di cambiare carte.

La prima variante rende sicuramente il gioco più difficile da interpretare e richiede da parte degli altri partecipanti un grado di attenzione maggiore agli indizi emotivi, ai rilanci ed al cambio delle carte effettuato da ciascuno al fine di poter individuare il possibile punteggio ottenibile col cambio. Altra differenza sta nel bluff. Nel poker tradizionale i giocatori hanno il vantaggio di giocare con tutte le carte coperte e ciò rende le sfide a punteggio più accattivanti perché ciascuno potrebbe adottare di più la strategia del bluff, nella variante texana la visibilità delle carte utilizzabili da tutti sul tavolo può orientare sui punteggi potenziali posseduti dai players e ciò, rende il bluff più rischioso. Nel Texas hold’em si utilizza l’intero mazzo da 52 carte nel tradizionale invece non si usano tutte. Infine, diversa è la scala dei punteggi riconosciuti alle combinazioni (identiche in entrambi i giochi): nel tradizionale il colore è maggiore rispetto al full, mente nel Texas Hold’em è il contrario. Per giocare a Texas Hold’em o Poker all’italiana online ti consigliamo di effettuare la registrazione su William Hill per ricevere un incredibile bonus.

Le differenze punti Poker e Texas Hold’Em

La cosa più importante tra le differenze tra il Poker Texano e il Poker italiano è relativa ai punti. Infatti, il valore delle mani e la gerarchia dei punti cambia minimamente. Le differenze punti Poker e Texas, però, son fondamentali per capire come giocare ai due diversi tipi di tavoli. In questo paragrafo analizziamo proprio questo aspetto spiegando che differenze ci sono tra un gioco e l’altro per quanto riguarda in particolare il Full e il Colore. Infatti, dato che il numero delle carte è differente tra Texas e Poker a 5 carte all’italiana, cambia anche la forza del colore e del Full. Quanto vale il Full a Poker Texas Hold’em? E’ più forte il Full o il Colore a Poker? Segui la spiegazione sottostante per capire le differenze punti tra Poker italiano e texano: con la tabella che presenta i punti, in ordine decrescente con il più forte in alto.

Differenze punti Poker e Texas Hold’Em

Poker Italiano Poker Texano
Scala Reale Scala Reale
Scala a Colore Scala a Colore
Poker Poker
Colore Full
Full Colore
Scala Scala
Tris Tris
Doppia Coppia Doppia Coppia
Coppia Coppia

Se vuoi provare il gioco del Poker all’italiana online gratis, c’è la modalità a soldi finti disponibile nel casino online di Snai. La versione free per giocare gratis a Poker italiano online è molto utile per capire le differenze tra il Texas Hold’em e il Poker classico. Inoltre, potrai capire meglio le dinamiche dei due giochi più conosciuti e popolari tra i giocatori pokeristi di tutto il mondo. Se vuoi provare il Poker all’italiana gratis online, segui la guida di seguito:

  • Registrati gratis su Snait.it
  • Accedi al sito con username e password
  • Clicca su Casino
  • Cerca il tavolo del Poker all’Italiana
  • Clicca su Prova Gratis