Casino Superscommesse

Trucchi e promozioni per vincere al casino

Poker Online, i 18 errori da principiante da evitare

| commenti

Roma – Il poker online è un gioco di strategia? Sicuramente si. A parte la fortuna infatti nei tavoli dei casino online bisogna anche saper giocare e fare le scelte giuste una volta che si hanno le carte da poker in mano. Un discorso che vale non solo per l’ormai famoso Texas Hold’em, ma anche per tutte le varianti di Video Poker disponibili.

Superscommesse ha sentito una serie di esperti del Poker per elaborare una lista di 18 mosse da non attuare una volta seduti al tavolo di un Casino online.

1) Non continuare a giocare all’infinito al Poker Online

Il Poker Online è un gioco in cui è semplice immedesimarsi e conseguentemente vincere o perdere somme importanti di denaro. Per questo è molto importante tenere presente il budget a disposizione per il gioco.
In generale mai strafare anche in quelle giornate apparentemente positive. Infatti delle cattive carte in una mano potrebbero ribaltare in un batter d’occhio l’andamento della giornata, con relativa perdita.

2) Poker online le basi per il Red Dog

Il Red Dog è una variante un pò particolare del Poker. Tutto ruota intorno alla puntata che ogni partecipante deve fare a inizio partita. In particolare si fa la puntata, il dealer distibuisce le carte (3 in totale in una mano) e si vince o si perde a seconda delle circostanze.
Ciascun giocatore riceve innanzitutto 2 carte e solo successivamente la terza. Per vincere il giocatore deve avere la terza carta di un valore compreso tra le 2 ricevute all’inizio. Solo in questa maniera il giocatore, che può rilanciare solo prima di ricevere la terza carta, potrà vincere la mano. Anche perchè nel Poker Red Dog la sfida non è mai giocatore contro giocatore, ma sempre giocatore contro banco.

3) Mai essere impulsivi nel Poker Online

Il Teorema Fondamentale del Poker Online afferma che un miglior modo per vincere al gioco è quello di restare calmi e, possibilmente, prevedere le mosse altrui.
In tal senso una buona mossa può essere quella d’indurre l’avversario di gioco a un comportamento da voi cercato. Questo vorrà dire dunque condizionare la propria giocata presupponendo quelle altrui. Se il ragionamento (sulle mosse degli altri) sarà quello esatto, le vincite saranno assicurate. Scopri nel dettaglio il Teorema Fondamentale del Poker!

4) I segreti dell’Omaha Poker

L’Omaha Poker è uno delle varianti del poker più famose proposte dai Casinò Online. Come regole, il gioco (chiamato anche Omaha High) riprende quelle del Texas Hold’em, con un numero di partecipanti variabile (da 2 a 10). Anche nell’Omaha vince il giocatore con la mano più forte.
Ad ogni mano verranno distribuite 5 carte comuni e 4 personali, cosicchè nella fase finale del turno conteranno per il punteggio 2 carte coperte o nascoste (delle 4 personali) e 3 carte scoperte (delle 5 comuni). Altra particolarità dell’Omaha è che l’ultimo a puntare sarà anche il primo a mostrare il punto. Prova subito a giocare all’Omaha Poker!

5) Il Deuces Wild al Video Poker Online

Il Deuces Wild è una varietà davvero originale del Video Poker, in cui il 2 diventa la miglior carta possibile in una mano. In particolare, i 2 dei quattro semi possono sostituire tutte le carte, come i jolly negli altri giochi di carte. In questa maniera oltre alle combinazioni naturali di carte, ci saranno quelle ‘wild’, ossia contenenti il 2.
Nel Deuces Wild Poker è possibile cambiare solo una parte delle carte della mano, senza però aprire, pareggiare o rilanciare la giocata. Tali opzioni sono sostituite da una puntata di 1,2,3,4 o 5 fiches, che determinano l’eventuale vincita. L’obiettivo del gioco è comporre una mano di 5 carte contenente una delle combinazioni forti (con il tris quella più debole).

6) Lo studio delle carte col Metodo Matematico

Il Metodo, fondamentale per capire la validità delle carte di partenza date dal mazziere, consta di 6 passi:
1- Fare la somme delle 2 carte in possesso, dando il seguente valore: A=16, K=14, Q=13, J=12, 10=12. Tutte le altre carte prendono l’effettivo valore delle stesse (ad es. 9=9, 8=8, ecc.)
2- Se le due carte formano una coppia (es. A-A) aggiungere 10 punti al totale.
3- Se le due carte sono dello stesso seme (es. A cuori-3 cuori) aggiungere 4 punti.
4- Se le due carte sono consecutive (es. 10-J o 4-5) aggiungere 3 punti.
5- Se c’è un solo valore di differenza tra le 2 carte in possesso (es. A-Q o 9-7) aggiungere 2 punti.
6- Se i valori di differenza invece sono 2 (es. A-J o 9-6) aggiungere 1 punto.
Una mano in cui il totale a vostra disposizione è superiore ai 30 punti può essere sempre giocata. Si consiglia il rilancio con un punteggio superiore ai 34 punti. Con un totale tra i 27 e i 30 punti, giocate solo in mani senza rilanci.

7) Usare le note nel Poker Online

Un vantaggio del Poker Online è quello di essere invisibili, non soggetti cioè agli sguardi attenti di avversari di tavolo o dei responsabili del Casinò. Per questo prendere note può essere un’arma importantissima. Con poche righe, note quindi sintetiche ma rilevanti (ad esempio parla molto, raise KK), si potrà dunque annotare il comportamento nelle diverse sessioni di gioco degli avversari di tavolo. La nota, sempre più eleborata una volta riempita dei vari giudizi durante il gioco, diverrà dunque una sorta di carta d’identità del giocatore al vostro fianco.

8) Il trucco della Mummia al Poker Online

Questa strategia è molto semplice, il trucco consiste nel passare le mani iniziali, ad eccezione di un turno con carte dal valore molto alto. Con questo stile di gioco gli altri partecipanti al tavolo saranno convinti di avere a che fare con un giocatore passivo (una ‘mummia’ appunto).
A questo punto si dovrà giocare anche senza avere un ottimo punto in mano, bluffando soprattutto di fronte ad un piatto sostanzioso. Tutti crederanno infatti che la mummia punterà parecchio solo con un ottimo punto in mano. Insomma il gioco è fatto. Prova subito il Trucco della Mummia al Poker online!

9) Come vincere al Jacks or Better

Jacks or Better è la versione del VideoPoker più popolare nei Casino Online. Per vincere in questa modalità di Poker Online bisogna mirare a un 9/6. Il 9/6 significa che si possono ottenere 9 crediti con un full house e 6 con una scala semplice. Ciò genera un ritorno economico del 98,4% quando si gioca una cifra compresa tra 1 e 4 crediti, percentuale straconveniente rispetto agli altri tipi di Videopoker.
Se poi si sceglie di giocare la puntata massima (5 crediti) allora la percentuale si alza al 99,5%. Per ottenere questo fruttuoso ritorno conviene tenere solo le mano forti. Nel caso di tris il consiglio è di cambiare entrambi i kickers, senza commettere l’errore di tenere la carta più alta (un 9-9-9-3-3 è pagato allo stesso modo di un 9-9-9-Q-Q).

10) Variare lo stile di gioco nel Poker Online

Per vincere al Poker Online è fondamentale cambiare il proprio stile di gioco, una mossa a volte più decisiva del valore stesso delle carte a disposizione. Molto dipende naturalmente dal buy in d’ingresso delle possibili partite.
In tavoli con buy in bassi, ossia con avversari pronti a vedere sempre e comunque le vostre giocate, è bene evitare bluff inutili ed andare allo showdown solo in presenza di buone carte. In tavoli invece con buy in d’ingresso elevati invece occorre confondere gli avversari, variegando il proprio stile di gioco, ad esempio alternando mani tight con altre loose.

11) Al Poker Online attenti ai conti in tasca

La scelta del tavolo da Poker in un Casino Online dipende anche dalla posta in palio, a livello di puntate. Quindi se si parte con un bilancio di base limitato, bisogna evitare quel tavolo dove il giocare poste alte è consuetudine. Anche perchè giocando con la paura di perdere tutto si finisce solo per effettuare un gioco eccessivamente chiuso, con possibilità minime di guadagnare un numero di piatti abbastanza elevato.

12) Quando fare All-in al Poker Online (Il sistema di Slansky)

Il Sistema, ideato da David Slansky, una sorta di guru del Poker, è semplice, in quanto prevede solo 2 possibili azioni: All-in in pre-flop o fold. In particolare in caso di un rilancio, giocare l’All-in solo con una coppia di Assi, una coppia di K o un AK dello stesso seme (in tutti gli altri casi meglio foldare). Se invece non c’è nessun rilancio si può provare l’All-in  con una qualsiasi coppia, con A e carta dello stesso seme, con A K anche di semi differenti e con carte dello stesso seme fino a 6-5.

13) Al Poker Online mai giocare ad ogni mano

Per quanto si possa amare un gioco (e siamo certi che gli estimatori del Poker Online sono tanti) non conviene mai giocare sempre per non rischiare di chiudere anzitempo la partita per mancanza di fiches. Le statistiche dicono che solo 1 mano su 5 può avere un buon esito. Dunque meglio aspettare  e puntare in quel giro con carte almeno medio-alte. Giocare un numero di mani inferiore rispetto agli avversari di tavolo risulta infatti essere conveniente.

14) Non distraetevi al Poker Online

La distrazione, in particolar modo quando si gioca da casa, è una delle armi più dannose nelle partite di Poker Online. Considerando poi che molti Casino Online nelle proprie Poker Room permettono l’opzione di ‘chiamata’ e ‘alzata’ automatiche, occorre sempre stare attenti al gioco, per evitare di essere costretti a fare una puntata di cui non si ha intenzione e desiderio. In generale poi prima di decidere se e come giocare passate in rivista le azioni degli avversari di tavolo. Scopri in dettaglio quando e come bluffare!

15) Al Poker Online attenti a bluffare

Il bluff rimane il trucco più in voga al Poker Online ma anche quello che, se fatto bene, permette di raddoppiare le fiches. Il principio è quello di ingannare senza essere scoperti. Il bluff tra l’altro può essere usato anche per non dare punti di riferimento agli altri giocatori sul vostro stile di gioco, per cui alcune volte conviene anche farsi scoprire durante un bluff. Attenzione però a quello di prima mano: meglio avere comunque delle carte medio-alte per poter rispondere ad un eventuale contro-bluff. In generale meglio sempre variare i tempi di reazione, sia al rilancio che alla puntata.

16) Non mostrare mai le carte al Poker Online

Tra le tante opzioni del Poker Online c’è anche quella di ammucchiare le carte, ossia la possibilità di mettere da parte o scartare alcune proprie carte senza lasciarle vedere agli altri. Una mossa da seguire sempre, in quanto il mostrare le carte non darà mai alcun vantaggio, sia in caso di vittoria o di sconfitta in una mano di gioco, per esclusione dell’ultimo giocatore presente. In tal modo inoltre gli avversari resteranno all’oscuro sul vostro stile di gioco.

17) Al Poker Online mai parlare troppo

Anche se molti giocatori online adorano dialogare o scambiarsi opinioni con altri giocatori è sempre sconsigliato parlare troppo con gli avversari, in chat o in live streaming. Da un lato perchè fornendo dei dettagli sulle vostre carte, sia in una mano vincente che perdente, si corre il rischio di crearsi dei nemici di gioco. Dall’altro lato inoltre una discussione quasi sicuramente allenta la concentrazione sulle proprie carte, rivelando molte volte agli altri il vostro comportamento di gioco. Scopri meglio quando evitare di parlare a un tavolo da Poker Online!

18) Ecco quando fare fold al Poker Online

Non è mai semplice rinunciare a una mano di gioco soprattutto quando si è in possesso di carte potenzialmente vincenti. L’aspettare che il banco scopra tutte le carte può essere però una mossa non sempre azzeccata, in particolare quando per vedere la chiamata si è costretti a mettere sul piatto un buon numero di fiches. Per questo bisogna saper foldare al momento opportuno. Per farlo occorre valutare sempre quanto si è disposti a spendere per conoscere l’esito della mano in ballo e soprattutto quante possibilità si ha di chiudere una scala o un punteggio alto, non dimenticando naturalmente l’abilità degli avversari.

Quali errori hai fatto nelle tue prime giocate di Poker? raccontaci la tua esperienza inserendo un commento qui  sotto, pubblicheremo gli errori più frequenti nella nostra community